Briciole di pane

Humanitarians on the move

requisiti plurilingui, mobilità transnazionale ed ethos nel reclutamento del Comitato Internazionale della Croce Rossa
Direzione del progetto
Durata
09.2015 - 09.2016
Parola chiave
Competenze, Istituzioni, Migrazione
Finanziamento
Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione SEFRI, della Confederazione Svizzera, Swiss Government Excellence Scholarship 2015.0317
Descrizione

Alle soglie del terzo millennio, l’economia globalizzata, l’importanza delle agenzie internazionali e le migrazioni transnazionali hanno generato un aumento nella domanda di competenze plurilingui sul lavoro. In particolare, le agenzie umanitarie si vedono obbligate a reclutare e formare impiegati qualificati destinati ad essere allo stesso tempo mobili e plurilingui per svolgere le loro missioni umanitarie. Alla luce di un approccio storiografico, etnografico e critico, questa ricerca ambisce a comprendere meglio il ruolo della comunicazione nei processi di reclutamento, formazione ed accompagnamento dei delegati del Comitato Internazionale della Croce Rossa che attraversano frontiere linguistiche e nazionali per il loro lavoro umanitario.